"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Zona Tre Torri – Il Dritto al cinquantesimo

La torre Isozaki (il Dritto), il primo dei tre grattacieli dell’area Citylife in costruzione a Milano, ha raggiunto il cinquantesimo e ultimo piano e con 202 metri di altezza potrà ospitare nella primavera del 2015 fino a 3.800 persone. La torre, progettata dall’architetto giapponese Arata Isozaki, ospiterà gli uffici milanesi del gruppo assicurativo Allianz, che è anche investitore istituzionale di Citylife. La costruzione dell’opera, affidata a Colombo costruzioni spa, impegna al momento 400 uomini al giorno, con un coinvolgimento complessivo, dall’inizio dei lavori a luglio 2012, di circa 1.500 addetti e 115 ditte subappaltatrici. La torre è dotata di 14 ascensori, dei quali sei panoramici completamente trasparenti, che permetteranno di raggiungere l’ultimo piano in meno di 40 secondi alla velocità di 7 metri al secondo. Accanto alla torre del progettista giapponese ne verranno realizzate altre due: una, Lo Storto, progettata da Zaha Hadid, che ospiterà la sede di Generali e dovrebbe essere consegnata alla fine del 2017, e un’altra. il Curvo, da Daniel Libeskind, che dovrebbe essere ultimata alla fine del 2018. Il costo di costruzione di questa prima torre si aggira intorno ai 160-170 milioni di euro, a cui vanno aggiunti i costi accessori.

Fonte La Repubblica






Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.