"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

La M4 non si ferma per EXPO

La linea 4 della metropolitana non verrà fermata dal semestre dell’EXPO, grazie al cielo, diremo noi. Sarebbe stato un grave problema bloccare i cantiere della metropolitana per evitare di avere in città durante il grande evento dell’anno prossimo barricate di cantiere, gru e camion. D’altronde Milano è una grande città in movimento, come tale ha sempre cantieri e crediamo non siano questi i problemi più gravi da far vedere ai turisti ma ben altro, pulizia, ordine e viabilità. 

Quindi i lavori non si fermeranno e l’unica variante sarà che per il periodo della manifestazione non verranno aperti nuovi cantieri nella parte centrale di Milano, ma si fermeranno ai bastioni.

Per la decisione hanno pesato i rischi legati alla perdita del finanziamento pubblico, i costi delle penali, il fatto che le «talpe» hanno già cominciato gli scavi. «Si va avanti con la M4» hanno detto gli assessori Maran e Rozza. «È un’opera che serve a Milano, cercheremo di ridurre l’impatto cantieristico sulla città». L’accordo prevede quindi la prosecuzione dei lavori, già dal 2015, lungo il tracciato della M4 nei tratti fuori dal perimetro dei Bastioni, a partire dalle stazioni più periferiche di Linate e San Cristoforo per arrivare a Tricolore a est e Solari a ovest. Il ritardo di dieci mesi dovuto allo stop dei cantieri in centro non dovrebbe provocare costi straordinari.

Fonte Corriere della Sera


Urbanfile utilizza mappe basate su dati ©️ OpenStreetMap contributors

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


One thought on “La M4 non si ferma per EXPO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.