"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Parcheggi: “Un popolo di furbi fa una nazione di fessi”

Proponiamo le foto che ci ha mandato Davide V. e che ha documentato nello scorso agosto a Milano. Agosto, il mese in cui la città si era svuotata e che di parcheggi ce n’erano a volontà.

Il titolo del post ha preso una citazione di Indro Montanelli che trovo perfetta per l’Italia, ovvero “Un popolo di furbi fa una nazione di fessi“, perché di questo si tratta. Il Comune stabilisce le strisce blu o gialle in una zona e il “popolo furbo” che fa? Parcheggia sui marciapiedi. Io continuo a sostenere che se ci fosse più ordine vivremmo meglio, in città ordinate e pulite, ed invece il risultato è il caos.

Per la cronaca il nostro Davide ha controllato le auto, tutte non residenti, quindi le avrebbero dovute parcheggiare sulle strisce blu. Ecco il reportage accurato che dimostra quanto siamo un popolo di furbi. Il percorso parte da Via Tiraboschi e sale fino a Piazzale Bacone.
2014-08-18 Parcheggi 1

Foto 1 -Via G. Tiraboschi lato n. dispari angolo Via S. Lattuada: aiola curata, auto in sosta irregolare 0, auto in sosta regolare 1, moltissimi posti regolari liberi

 

2014-08-18 Parcheggi 2

Foto 2 – Monumento di Via G. Tiraboschi, assediato dalla auto sul marciapiede in sosta irregolare

 

2014-08-18 Parcheggi 3

Foto 3 – Via G. Tiraboschi lato n. dispari verso via Pierlombardo, in sosta irregolare circa 15 auto, in sosta regolare 0, moltissimi posti regolari liberi

 

2014-08-18 Parcheggi 4

Foto 4 – Come la foto 3 ma da un’altra angolazione

 

2014-08-18 Parcheggi 5

Foto 5 – Stessa via ma lato numero pari, in sosta irregolare circa 15/18 auto, in sosta regolare solo 2

 

2014-08-18 Parcheggi 6

Foto 6 – Via Friuli, moltissimi posti regolari liberi

 

2014-08-18 Parcheggi 7

Foto 7 – Via Cadore altezza Largo Marinai d’Italia (sulla destra), sosta irregolare circa 25 auto, in sosta regolare 2 sole vetture, moltissimi posti regolari liberi

 

2014-08-18 Parcheggi 8

Foto 8 – Come la foto 7, dettaglio del lato sinistro, in sosta irregolare 16 vetture, in sosta regolare 0

 

2014-08-18 Parcheggi 9

Foto 9 – Via Bronzetti, lato sinistro, SOLO auto in sosta irregolare, ne ha contate più di 20

 

2014-08-18 Parcheggi 10

Foto 10 – Via C. Monteverdi, dettaglio posti regolari, moltissimi liberi, in compenso molte auto parcheggiate sul marciapiede

 

2014-08-18 Parcheggi 11

Fot 11 – Via C. Monteverdi, dettaglio posti irregolari, marciapiedi pieni.

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


3 thoughts on “Milano | Parcheggi: “Un popolo di furbi fa una nazione di fessi”

  1. stedejo

    Nella 7a foto c’è la risposta: durante il mese di agosto continua il lavaggio delle strade. Se uno lascia la macchina in sosta sulla strada, torna dalle vacanze trovando 2-3 multe.

  2. vittorio75

    Almeno prima di scrivere guardate le foto: nell’ultima si vede chiaramente che un’auto non ha la targa del popolo che insultate ma è straniera! Non sarà che chi parcheggia tra gli alberi non è residente e non può parcheggiare nelle righe gialle? non sarà che in certe zone le righe gialle sono troppe? non sarà che l’auto non si compra per parcheggiarla davanti a casa propria e basta?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.