"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Borgogna – Palazzo Castelli Visconti di Modrone, la ca’ di sciori un ibrido moderno

In Via Cerva al civico 28 vi era un sontuoso palazzo dell’alta borghesia milanese. Palazzo Castelli Visconti di Modrone.
Il nobile palazzo di fine settecento chiamato anche “la ca’ di sciori” (casa dei signori), famoso per le sue sale e il suo giardino con affaccio sul naviglio, fu distrutto dai bombardamenti dell’ultima guerra, e al suo posto venne innalzato un moderno edificio, che ha inglobato, qua e là, alcuni elementi architettonici recuperati, tra i quali la celebre balaustra, alcuni balconcini settecenteschi di ferro battuto e alcune colonne. L’aspetto è di un classico edificio anni Cinquanta che se non avesse questi inserti risulterebbe alquanto anonimo, pur rimanendo alquanto sgraziato.

Grazie al cielo il suggestivo giardino limitato da un parapetto in arenaria traforata, con cancello rococò in ferro battuto venne preservato, anche se leggermente modificato, al suo interno si trova anche una graziosa fontana a conchiglia con due figure che reggono un pesce dal quale sgorga l’acqua. Il palazzo storico aveva la fronte verso via Cerva, aveva una facciata ampia e sobria mentre verso il Naviglio l’edificio si affacciava su un suggestivo giardino. Negli interni si alternavano ambienti in stile rococò, impero ed eclettico. Il palazzo possedeva anche una passerella rotante che permetteva agli inquilini del palazzo di uscire sul lato del naviglio per andare più brevemente verso la chiesa di Santa Maria della Passione.

Oggi il palazzo è stato rinnovato ulteriormente, eliminate le tapparelle, poco coerenti col settecento, e altri tipi di ritocchi estetici esterni. La balaustra è stata restaurata e riportata allo splendore originale del color sabbia. Purtroppo il vecchio fascino col naviglio e del vecchio palazzo sono andati perduti per sempre. Oggi ci rimangono solo le foto in bianco e nero e un palazzo moderno un po’ ibrido che cerca di dare un idea di cosa fosse un tempo senza riuscirci.

Fontana Palazzo Visconti di Modrone 1


Fontana Palazzo Visconti di Modrone 2

Palazzo Visconti di Modrone 900 0

Il palazzo con l’affaccio sulla Cerchia dei Navigli

Palazzo Visconti di Modrone 900 1Palazzo Visconti di Modrone 900 2Palazzo Visconti di Modrone 900 3Palazzo Visconti di Modrone 900 4Palazzo Visconti di Modrone 900 5Palazzo Visconti di Modrone 900 6

Palazzo Visconti di Modrone, balaustra

Il Giardino

Palazzo Visconti di Modrone, dal Naviglio in asciutta

Durante la copertura del Naviglio 1930

Quel che resta del giardino e della balaustra del Palazzo Castelli Visconti di Modrone, dopo la chiusura del naviglio 1930-35

Dopo i bombardamenti del 1943
Palazzo Visconti di Modrone 900 7 Palazzo Visconti di Modrone 900 8 Palazzo Visconti di Modrone 900 9 Palazzo Visconti di Modrone, il giardino dopo la chiusura del naviglio
Prima dei restauri e prima dell’aggiunta del quinto piano
Palazzo Visconti di Modrone 2008 A Palazzo Visconti di Modrone 2008 B Palazzo Visconti di Modrone 2008 C Palazzo Visconti di Modrone 2008 D Palazzo Visconti di Modrone 2008 E
A lavori ultimati
borgogna-palazzo-castelli-visconti-di-modrone_1
2014-03-15 Cerva 1 2014-03-15 Cerva 2 2014-03-15 Cerva 3 2014-03-15 Cerva 4 2014-03-15 Cerva 5 2014-03-15 Cerva 6 2014-03-15 Cerva 7 2014-03-15 Cerva 8 2014-03-15 Cerva 9 2014-03-15 Cerva 10 2014-03-15 Cerva 11 2014-03-15 Cerva 12 2014-03-15 Cerva 13 2014-03-15 Cerva 14 2014-03-15 Cerva 15 Palazzo Visconti di Modrone 2008 Via Cerva n. 28
Resti di una vasca con pareti medievali
borgogna-palazzo-castelli-visconti-di-modrone_2
Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


One thought on “Milano | Borgogna – Palazzo Castelli Visconti di Modrone, la ca’ di sciori un ibrido moderno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.