"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Zona Adriano – Le villette di via Tognazzi, ancora abbandonate

Dopo anni dalla loro realizzazione, la situazione non è cambiata in via Tognazzi, quartiere Adriano, dove le villette non completate (abbandonate così dopo il fallimento del costruttore) sono ancora incomplete e prive di vita. Per fortuna non sono (così appare) state più occupate, come nel 2015, ma vedere delle belle strutture lasciate andare in malora in questo modo è veramente triste.

Oramai per essere completate basta poco, infissi, sanitari e impianti (elettrici e idraulici), una sistemata e via, eppure sono ancora lì in balia del tempo, come si vede dalle immagini, dove da anni l’incuria e l’abbandono le stanno riducendo a ruderi e la vegetazione spontanea avanza.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


4 thoughts on “Milano | Zona Adriano – Le villette di via Tognazzi, ancora abbandonate

  1. Precotto doc

    il Problema del ex area magneti marelli , tra ponte nuovo e via Adriano è stato il frazionamento dei terreni , ogni cooperativa costruiva per conto suo , doveva invece esserci un progetto unico , oltretutto il comune aveva promesso L interrramento della centrale elettrica , cosa mai fatta ,la colpa è stata prima di Albertini e poi della Moratti che non si sono interessati di quello che succedeva , adesso abbiamo parco , e case abbandonate , insomma i sindaci abitano tutti in centro sono ricchi sfondati e la periferia soffre

  2. Iargius

    Qualcuno penserebbe anche ad acquistarle, ma non tutte e 18 in unico lotto, come indicato nella procedura dell’asta fallimentare. Una famiglia potrebbe permettersi l’acquisto di una, considerato che bisogna finirle e risistemarle; non certo 18 insieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.