"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Tre Torri – Cantiere CityLife: la bonifica per le piccole residenze Libeskind

Come avevamo già scritto nel marzo scorso, là dove si trovava la buca del Minigolf di CityLife, chiuso nel giugno scorso, dopo l’estate sarebbe partito il cantiere per la costruzione delle piccole residenze disegnate dallo Studio Daniel Libeskind.
Si tratta della costruzione di tre edifici disegnati da Daniel Libeskind, che seguono lo stile di quelli già esistenti. Occuperanno l’area che ha ospitato il campo pratica di golf. La costruzione inizierà presumibilmente tra settembre e ottobre di quest’anno, per poi finire dopo un paio d’anni.
Saranno tre edifici, due di sei piani e uno di dieci, per un totale di circa cento appartamenti dai 40 ai 400 metri quadri destinati esclusivamente alla vendita:
non saranno perciò previsti altri sistemi di acquisto e affitto presenti oggi sugli altri immobili.
Nel piano interrato dei tre edifici pare sia in progetto anche una piscina per il quartiere.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


11 thoughts on “Milano | Tre Torri – Cantiere CityLife: la bonifica per le piccole residenze Libeskind

  1. Precotto doc

    ma il sindaco sala può piazzare una bella moschea nel quartiere dei suoi amici di Rolex ,dove prende un sacco di voti , magari anche un bel cento profughi , invece di scaricarli nellle periferie , dove non prende voti

  2. Il nero di Whatsapp

    Era un post sulle residenze Libeskind… ed in un attimo parmacotto si mette a parlare di neri… ma quanto ti piace questo argomento, è una tua piacevole ossessione.

    UF, muovetevi a cancellare certi commenti, o qui tra poco si parla solo del nero di whatsapp

  3. Precotto Doc

    Scusatemi tutti, sono un coglione: sono mesi che penso di parlarne apertamente sul sito, ma non lo scrivo. Faccio polemica per riempire le mie giornate senza senso, non so cosa fare altrimenti. Non ho amici e faccio fatica a guardarmi allo specchio, lo confesso. Non chiedo pietà, ma un po’ di comprensione. Grazie

    1. Anonimo

      Ce ne vuole per alzarsi presto la mattina di ferragosto e decidere di scrivere un messaggio (apocrifo – non c’è nemmeno un errore di ortografia…) a nome di “precotto.doc” di questo tenore.

      Comunque auguri a tutti gli altri. 🙂

        1. Anonimo

          Il vero Padano si alza prima dell’alba la mattina tutti i giorni (anche per evitare traffico e ciclisti mentre va al lavoro…) e quindi nelle feste comandate poltrisce a letto fino anche alle 9!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.