"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Tre Torri – Cantieri CityLife: aggiornamento 17 settembre 2018

Qualche aggiornamento ormai di prassi ai cantieri di CityLife a Tre Torri.

Mentre la torre del Curvo-PwC, progettata da Daniel Libeskind, sale, alla torre dello Storto-Generali, progettata dallo Studio Zaha Hadid, sono stati completati gli ultimi interventi alla base del grattacielo.

Certo che vedere le colonne così inclinate che formeranno la struttura ricurva della torre del Curvo, di 175 metri, fanno decisamente impressione. Infatti inizia proprio a vedersi la forma circolare della torre.

 

Presto vedremo il praticello che gira attorno alla base della torre Generali, da poco seminato. Sono state posizionate anche le pennellature che fungeranno da collegamento visivo tra la facciata della torre e il tetto del Centro Commerciale.

Mentre tra pochi giorni (il 20 settembre), tempo permettendo, sarà rimossa la piccola gru che ha permesso la realizzazione dell’insegna tanto poco amata dai cittadini.

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


One thought on “Milano | Tre Torri – Cantieri CityLife: aggiornamento 17 settembre 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.