"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Fiera-Amendola – Ciclabile Monte Rosa-Buonarroti: fine di giugno 2020

Nuove immagini dal cantiere della pista ciclabile tra le più discusse negli ultimi anni, visto che venne appaltata già nel 2012/13, ovvero quella Monte Rosa – Buonarroti, ritardo dovuto, come al solito, da un contenzioso con l’impresa che ha l’affidamento dei lavori, per fortuna risolto.

Qui siamo in piazza Buonarroti, ancora cantierizzata e lentamente in fase di completamento.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


5 thoughts on “Milano | Fiera-Amendola – Ciclabile Monte Rosa-Buonarroti: fine di giugno 2020

  1. Anonimo

    Sono passato in piazza buonarroti giusto domenica ed è migliorata moltissimo. La pavimentazione dei marciapiedi è piacevole, aspetto la fine dei lavori e della pista ciclabile che personalmente mi sarà molto utile. Peccato per i tempi troppi lunghi di realizzazione.

  2. Anonimo

    Per favore rifacciamo anche il tratto da piazza Amendola a piazzale Lotto. È già completamente rovinato e pericoloso. I cordoli sono posti in modo molto pericoloso e già rovinati dalle auto in sosta selvaggia. Per favore, diamoci una mossa. Interveniamo anche in quel tratto usando le best practices di gente come Colville-Andersen.

    1. Wf

      Ma sti paracarri anti sosta quando li mettono!!??

      Non si possono spendere soldi pubblici per fare aiuole, prati e piste ciclabili e poi buttarli al cesso a causa dei danni provacati dai furbetti dell’automobile….

      Sono soldi!
      Tutto in malora e i danni chi li paga?
      Gli automobilisti talebani del diesel in salotto?

  3. Alessandro

    Una volta terminato questo tratto, che sarà molto utile, bisogna vedere cosa si farà con il secondo tratto che era previsto nel progetto.
    Io questo non l’ho ancora capito.
    Se qualcuno di Urbanfile fosse a conoscenza della risposta, sarebbe cosa molto gradita.
    Riguardo il tratto Lotto – Amendola, è quello fatto negli anni 80 e necessita di una forte manutenzione.
    Quel tratto parte dall’inizio di via Caprilli e arriva in piazzale Lotto, dove il ciclista viene abbandonato.
    C’è quindi da fare ex novo l’attraversamento di Piazzale Lotto, che si può fare facilmente utilizzando e sistemando il largo marciapiede di destra che poi arriva all’attacco della pista esistente e già riqualificata all’inizio di via Monte Rosa.
    Se Urbanfile sa qualcosa, sarebbe una cosa graditissima fare un articolo approfondito in merito. Vi ringrazio e vi auguro una buona giornata

  4. Anonimo

    In via Monte Rosa sarebbero da mettere anche le protezioni alle aiuole. Gli automobilisti li stanno tutti rovinando salendo su per parcheggiare le loro scatole di latta. Anche via Monte Rosa stessa va sistemata. Vanno ristrette le careggiate. Poi i parcheggi a 90° creano un gran casino (per le auto che entrano ed escono)…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.