"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano| Urbanistica: il pavé di milano

A Milano l’incubo di ciclisti e motociclisti è il pavé, questi blocchi di pietra levigata che rendono di certo le strade più belle ma decisamente anche molto più pericolose. Di tanto in tanto qualcuno ne propone la rimozione – io stesso, che mi muovo spesso in bici, né sarei d’accordo – e poi tutto ricade nell’assoluto dimenticatoio. Certo che il pavé è anche un patrimonio storico della nostra città. Si potrebbe quindi arrivare ad un compromesso: mantenerlo solo in alcune strade (tipo quelle del centro storico, all’interno dei bastioni, dove non sia richiesta una velocità sostenuta) e rimuoverlo dalle vie ad altro scorrimento.
Se ciò avvenisse la vita di chi si sposta su due ruote sarebbe sicuramente agevolata.

Ecco un esempio dei frequenti interventi causati dalle piogge abbondanti.

Milano 05 Nov 2012 – Riparazioni stradali dopo le forti piogge del week end, nella foto sistemazione del pave’ in Porta Genova savoia cattaneo faravelli p.s. la foto e’ utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e’ stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate – Milano 2012-11-05 Riparazioni stradali dopo le forti piogge del week end, nella foto sistemazione del pave’ in Porta Genova Danni dopo le forti piogge del week end – fotografo: Nicola Marfisi / Fotogramma

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.