"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Zona Porto Di Mare – Si rispolvera il progetto a Porto di Mare

Anzitutto perché questo nome strano per un luogo di Milano: il Porto di Mare Milano è la località a sud di Milano, tra il confine della città e il quartiere Corvetto e Nosedo. Secondo un progetto del 1917, nella zona doveva essere collocato il porto destinato a sostituire la darsena di Porta Ticinese, ma i lavori non furono mai avviati. Progetto del porto navale accantonato, ora è arrivato il momento di bonificare l’area, in attesa di un futuro da decenni.

La vicesindaco con delega all’Urbanistica Ada Lucia De Cesaris ha fissato il cronoprogramma:
«Entro la fine del 2014 sarà pronto il progetto definitivo per lo sviluppo dell’area». Un’area divisa in due parti distinte dal punto di vista urbanistico: circa un terzo di quei terreni è un Ambito di trasformazione urbana previsto dal Pgt (qui sono possibili funzioni residenziali, commerciali e sportive); gli altri due terzi di Porto di Mare, invece, sono inseriti nel Piano di cintura urbana «Le Abbazie» (è qui che potrebbe nascere il campo da golf).
L’area avrà soprattutto una vocazione sportiva. Infatti il Comune non intende sfrattare le società di calcio, tennis ed equitazione che già operano nell’area.  I progetti comunali dovranno fare i conti anche con il vincolo paesaggistico che pende su Porto di Mare.
Le immagini si riferiscono al layout del progetto pensato dalla Giunta Moratti, quando vi era l’intenzione di spostare nell’area carcere e palazzo di giustizia.

Parte della notizia è presa da Il Giorno




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.