"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Zona Monforte – Il degrado avanza, questa è casa Manzoni

Siamo arrivati ad un livello di degrado in città che non ha precedenti. Milano non è mai stata così abbandonata a se stessa. Esempi di questo triste stato ce ne sono a bizzeffe; basta girare per le vie e guardarsi intorno. Prendiamo per esempio Via Visconti di Modrone 16, un palazzo che avrebbe un’importanza nazionale, visto che fu la casa natale di Alessandro Manzoni. L’aspetto è quello tipico delle costruzioni della prima metà del XVIII secolo.

Le foto che trovate qui sotto mostrano in quale stato versi la facciata. L’incivile moda delle tag sta divorando la città e l’amministrazione comunale sembra stia facendo sempre meno per fermarla.
A preoccupare ancora di più, a mio avviso, è soprattutto l’inquietante clima di assuefazione o indifferenza che si impadronisce ormai del cittadino.

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


2 thoughts on “Zona Monforte – Il degrado avanza, questa è casa Manzoni

  1. dinocorse

    non condivido la fase di apertura, non ha fondamenti non è vera. Oltretutto ti contraddici con quello che scrivi altrove!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.