"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Case Rotte – Piazza Meda: le Isole Digitali ingabbiate

In Piazza Meda, all’angolo tra le Vie San Paolo e Ulrico Hoepli, venne creato più di un anno fa un piccolo “angolo tecnologico” denominato Isola Digitale. Avevamo purtroppo preso atto con rammarico che i milanesi, del tutto noncuranti di questo progetto, avevano quasi sùbito trasformato questo spazio pubblico multimediale in un parcheggio spontaneo per motocicli.

Quale trovata è stata escogitata dal Comune per dissuadere i cittadini dal posteggiare le due ruote in questo spazio? L’uso di ringhiere. Ancora una volta, e proprio non so il perché, l’arredo urbano di questa città sa di spicciolo e sbrigativo. L’aspetto di quest’angolo ora pare più un recinto zoologico che un punto di aggregazione.

Mi sono permesso di disegnare velocemente un’idea di come invece vedrei quest’area digitale: niente recinzioni, aiuole rialzate (così ci si può sedere sui bordi e non si possono parcheggiare moto), qualche cespuglio verde, sicuramente un angolo più gradevole di quello attuale.
Non credo peraltro che un intervento del genere possa essere più costoso di quello attuale.

Qui di seguito la nostra proposta un po’ più verde.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.